mail unicampaniaunicampania webcerca

    Corso di Laurea Magistrale in Scienze della politica

    Classe di Laurea: LM-62

    Durata del Corso: 2 anni

    Crediti: 120 CFU

    Presidente del CdS: Prof. Francesco Eriberto D'IPPOLITO

     

    ISCRIVITI

    Test di ingresso

    Piano di studi A.A. 2017/18

    Piano di studi A.A. 2018/19

    Orario Lezioni

    Programmi degli insegnamenti A.A. 2017/18

    Programmi degli insegnamenti A.A. 2018/19

    Calendario didattico 

     

    Il Corso in Sintesi
    Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Politica intende fornire allo studente conoscenze avanzate di contenuto culturale, scientifico e professionale per la formazione giuridico-economica e socio-politologica nel campo delle istituzioni nazionali, comunitarie ed internazionali. Nel rispetto degli obiettivi formativi qualificanti la classe di appartenenza, il Corso di laurea magistrale coinvolge i seguenti ambiti disciplinari: politico, sociologico, giuridico, economico, statistico-quantitativo, storico e informatico consentendo lo studio critico dei processi istituzionali e sociali. Il Corso si articola in due differenti curricula: il curriculum istituzionale ed il curriculum sociopolitologico.

    Obiettivi Formativi
    L'obiettivo specifico è la formazione di figure professionali in grado di possedere rilevanti competenze multidisciplinari idonee ad interpretare efficacemente il cambiamento e l’innovazione organizzativa nelle istituzioni pubbliche e private e nelle società contemporanee, attraverso la gestione di attività, progetti e iniziative finalizzate alla promozione dello sviluppo economico, sociale e civile.
    Tali obiettivi sono perseguiti fornendo allo studente del Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Politica:
    a)    una preparazione avanzata e specialistica sulle tematiche giuridico-economiche e politico-sociologiche, a seconda del curriculum prescelto;
    b)    una solida preparazione sul funzionamento delle istituzioni locali, nazionali, comunitarie e internazionali, anche in prospettiva comparatistica;
    c)    un’ampia e qualificata formazione professionale, idonea a gestire le complesse problematiche della moderna società globalizzata che richiedono specifiche competenze interdisciplinari;
    d)    sviluppare capacità di analisi dei modelli istituzionali alla luce dei cambiamenti e delle innovazioni nel diritto, nell'economia, nella politica e nel contesto sociale;
    e)    promuovere attività di progettazione ed implementazione di iniziative finalizzate allo sviluppo economico del Paese mediante il miglioramento della qualità dei servizi forniti alle e dalle istituzioni;
    f)    promuovere e valorizzare puntuali conoscenze su modelli decisionali decentrati funzionali anche per le politiche di integrazione europea e internazionale, assicurandone l'efficacia attraverso la conoscenza delle tecniche di comunicazione in rete.
    La necessità di creare nuove figure professionali, dotate di conoscenze e competenze di tipo multidisciplinare ed interdisciplinare, si configura come condizione necessaria per dare una risposta efficace alle sfide della modernizzazione istituzionale e sociale.

    Sbocchi Professionali
    Gli ambiti occupazionali privilegiati per i laureati nel corso di laurea magistrale in "Scienze della Politica" sono le pubbliche amministrazioni a livello locale, regionale e nazionale, le istituzioni europee ed internazionali, le organizzazioni governative e non governative, le organizzazioni no-profit, gli enti pubblici e privati con specifiche esigenze collegate alla comunicazione istituzionale ed alle relazioni pubbliche.
    Il corso prepara alle professioni di
    - Specialisti della gestione e del controllo nella pubblica amministrazione
    - Specialisti di problemi del personale e dell’organizzazione del lavoro
    - Specialisti in scienze sociologiche e antropologiche

    facebook logogoogle plus logo buttonyoutube logotype